Increase size
Reset to Default
Decrease size
Home News archivio scuola E SONO DUE….

Risorse

scuolamia

Amministrazione Trasparente

Home News archivio scuola E SONO DUE….
E SONO DUE…. PDF Stampa Email
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Sabato 01 Luglio 2017 07:28

…E sono due quest’anno i premi vinti dai nostri alunni in concorsi riservati alle Scuole Superiori: stavolta a portare sul podio il “Galilei” è stata Federica Tarantino della IV_ A del Liceo Classico classificandosi al Secondo posto del Concorso relativo alla Borsa di Studio offerta dal “Laboratorio Analisi Cliniche Pignatelli Gruppo Lifebrain” di Lecce, riservato agli alunni del penultimo anno di corso di Istituti Superiori delle province di Brindisi, Lecce e Taranto.

Finalità del Premio è stimolare l’interesse dei giovani verso la ricerca ed il continuo progresso scientifico producendo un elaborato su una tematica di stretta attualità; per questa XXVI edizione è stata proposta “La patologia tumorale in Puglia. Analisi dei fattori di rischio (predisposizione genetica, cause ambientali, alimentari…) e incidenza delle varie patologie. Il valore di una corretta alimentazione e di un corretto stile di vita a supporto della prevenzione e delle terapie.

Foto di gruppo con alcuni dei partecipanti da sinistra Arianna Pergola (IV_C Liceo delle Scienze Umane), Giorgia Gala (IV_A Liceo delle Scienze Umane), Federica Tarantino (IV_ A del Liceo Classico) Seconda classificata, e da destra Francesca Strafella e Sara Profeta (IV_B del Liceo Classico); al centro il dott. Nicola Pignatelli (organizzatore) ed il prof. Lucio Vernich (referente).

Il Premio consistente nell’attestato di merito e un assegno di 250 euro è stato consegnato insieme alla Prima e alle Terze Classificate rispettivamente del Liceo Classico “Palmieri” di Lecce e Liceo Scientifico “Vanini” di Casarano, durante la Cerimonia avvenuta a Lecce lo scorso Mercoledì 14 Giugno nell’accogliente cornice della sede dei Laboratori dai dottori Nicola ed Emma Pignatelli, alla presenza di numerosi invitati tra cui i 20 alunni concorrenti accompagnati da genitori, docenti ed amici, professionisti di settore tra cui il Dr. Prof. Leonardo Resta Ordinario di Anatomia Patologica al Policlinico di Bari e consulente dello stesso Laboratorio che ha tenuto una relazione riguardante la tematica assegnata, e il vice-direttore del Quotidiano di Puglia che ha pubblicato un articolo sull’evento.

L’elaborato è stato apprezzato dalla Giuria (composta dal Comitato Scientifico e dal responsabile Comunicazione e Marketing del Laboratorio) per la piena concordanza con la tematica proposta, la proprietà di linguaggio, la terminologia utilizzata e l’ampia panoramica dei fattori di rischio tumorali analizzati, a partire da

-”inquinamento ambientale” (idro-geologico e atmosferico) che, secondo fonti ISTAT, proprio nel Salento negli ultimi 25 anni ha determinato un numero di decessi per tumore pari alla media nazionale e per alcune tipologie (polmone, mammella, vescica) addirittura superiore; a seguire la

- “predisposizione genetica” al tumore, causata da alterazioni cromosomiche e modificazioni genetiche spontanee o da danni al DNA derivanti da fattori interni ed esterni, ambientali e chimici; queste alterazioni aumentano con l’invecchiamento e a volte sono presenti nell’organismo per un sorta di “difetto costituzionale” perciò tessuti ed organi sono già predisposti ad ammalarsi; infine

-le cattive abitudini quotidiane quali il “fumo”, la “scorretta alimentazione” e la “sedentarietà” che favoriscono il tumore: ad esempio il fumo è causa del 90% del tumore ai polmoni, incide su quello al pancreas e riduce le difese immunitarie; l’alimentazione ricca di proteine, grassi animali e sale ma povera di fibre, verdure e frutta espone maggiormente al rischio; sovrappeso e obesità causano tumore al colon, mammella e cistifellea.

E a proposito di alimentazione, seguendo le indicazioni della traccia la Tarantino evidenzia che alcuni alimenti molto comuni nella dieta mediterranea come ortaggi, verdure, legumi, spezie, frutta e pesce aiutano a tenere alla larga la malattia con le loro proprietà antitumorali e antiossidanti:

-il pomodoro è un valido antiossidante;

-cavoli e crucifere sono formidabili anticancerogeni: cinque porzioni al giorno dimezzano la possibilità di ammalarsi a vescica e mammella;

-i broccoli detossificano l’organismo, accelerano l’eliminazione delle cellule malate e sono potenti antibattericidi;

-alcuni funghi come la specialità orecchione e champignon contengono polisaccaridi con effetti antitumorali;

-la soia protegge dai tumori dipendenti dagli ormoni come quelli alla mammella e alla prostata;

-aglio, cipolla e porro contengono enzimi che proteggono il DNA;

-menta, timo, maggiorana, origano, basilico, rosmarino bloccano la formazione di cellule cancerogene;

-prezzemolo, coriandolo, finocchio impediscono il tumore di colon, mammella, polmone e prostata;

-frutti di bosco come more, mirtilli, lamponi, ribes e fragole contenendo acido ellagico rallentano la crescita delle cellule cancerogene, ed essendo antiossidanti proteggono il DNA da mutazioni dovute a sostanze cancerogene;

-le arance sono antiossidanti e ottime per prevenire tumori a stomaco ed esofago;

-pesce (azzurro, salmoni e sardine) e semi di lino sono ricchi di omega3 con ottime capacità contro tumori a colon, mammella, prostata e malattie cardiache;

-batteri benèfici come bifidus e lactobacilli arrivano attivi nell’intestino trasformando le fibre in acido lattico e bloccando così l’azione dei batteri nocivi;

 

Anche lo “stress” può favorire l’insorgere del tumore poiché attiva l’ormone adrenalina che prepara sì l’organismo a lavorare ma attiva anche cellule cancerogene.

L’elaborato si conclude con la considerazione che l’individuo è un sistema di anima e corpo, emotivo e fisico e vale quanto mai il detto di Giovenale “MENS SANA IN CORPORE SANO”.

Il dr. Resta ha voluto ribadire l’importanza di alcuni aspetti trattati da Federica come ad esempio la “predisposizione genetica” al cancro, che tuttavia secondo recenti indagini non supera l’undici per cento dei casi; difatto più determinanti sono le “mutazioni genetiche”, indotte da vari fattori che sono anche le condizioni ambientali: un esempio rilevante è il carcinoma midollare della tiroide, un tumore che produce biocalcitonina; la grande maggioranza di persone che hanno familiarità con questo tipo di tumore fin dalla nascita per trasmissione genetica non supera i settant’anni quando il gene 21A viene mutato in corso di vita, ma se viene acquisito durante la vita costituirà fattore ereditario.

Egli si sofferma su un altro aspetto sottolineato dalla Tarantino riguardante il fumo quale causa di apporto tumorale: il “fumo di sigaretta produce mutazioni genetiche a non finire…negli anni 70 il carcinoma squamoso del polmone rappresentava il 75 % dei carcinomi polmonari; oggi da noi il carcinoma più frequente è l’alfa-carcinoma che col fumo di sigaretta non c’entra; è un tipo di neoplasia polmonare frequente sia negli uomini che nelle donne ed è strettamente correlato a fattori ereditari e il fumo di sigaretta non fa altro che aggravare questo fattore ereditario, ormai oltre il 70%.”

Viva soddisfazione dei genitori della ragazza e del prof. Lucio Vernich (Referente del Premio) presenti alla Cerimonia insieme agli altri 6 concorrenti per il “Galilei”, Alice Ronzino (IV_A),  Francesca Strafella e Sara Profeta (IV_B) del Liceo Classico, Lorenzo Cesari (IV_A) del Liceo Scientifico, Giorgia Gala  (IV_A) e Arianna Pergola (IV_C) del Liceo delle Scienze Umane, individuati tra un folto gruppo di compagni selezionati in base ai migliori voti di Scienze e Italiano e coordinati in collaborazione con i proff. Marcello Spedicato, Guido Boncristiani, Madia Daniela Massagli e Caterina Cagnazzo, per la realizzazione degli elaborati, anch’essi molto interessanti, prodotti con molta passione, ricchezza di documentazione e di buona caratura tecnica come sottolineato dallo stesso dott. Nicola Pignatelli; in verità in qualcuno di loro è rimasto un certo rammarico giacché i propri elaborati presentavano aspetti molto vicini e di livello anche superiore all’elaborato Terzo Classificato in quanto descrivevano con adeguati riferimenti di alto valore scientifico, come l’inquinamento prodotto altrove possa insidiare il nostro territorio così attraente per il suo paesaggio e le caratteristiche climatiche\ambientali, oltre a minacciare pericolosamente da vicino la nostra salute…

Apprezzamenti e ringraziamenti anche da parte della D.S. prof. Emilia Fracella alla vista della notizia di quest’altro riconoscimento apparsa il giorno seguente sul Quotidiano di Lecce, una reale opportunità di visibilità  per il nostro Istituto a dimostrazione di una vieppiù crescente presenza territoriale al fianco di altre note Scuole Superiori della Provincia di Lecce e dell’efficace offerta formativa dei tre Licei che favorisce il crescente interesse dei nostri giovani soprattutto ragazze nel settore scientifico e nei suoi aspetti significativi come quello etico ed applicativo atti ad affrontare toccanti problematiche quali la tematica del premio ha voluto evidenziare.

E’ soddisfacente ricordare che i piazzamenti del “Galilei” al Premio Pignatelli sono ormai da qualche anno una piacevole consuetudine caratteristica dello spirito competitivo e dell’interesse di allievi e docenti verso significative tematiche nel settore Bio-Medico, sostenuto dalla qualità della formazione pluridisciplinare e dalla continua ricerca-azione.

Video consegna premi

Elaborato di Federica Tarantino IV A Liceo Classico (2° premio)

Elaborato di Alice Ronzino IV A Liceo Classico

Elaborato di Francesca Strafella IV B Liceo Classico

Elaborato di Sara Profeta IVB Liceo Classico

Elaborato di Lorenzo Cesari IVA Liceo Scientifico.pdf

Elaborato di Giorgia Gala IVA Liceo delle Scienze Umane

Elaborato di Arianna Pergola IVC Liceo delle Scienze Umane


L’articolo riportato sul “Nuovo Quotidiano di Puglia” (15 giugno 2017) con la foto di gruppo delle ragazze premiate ed i nominativi di tutti i partecipanti al Concorso.



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Ultimo aggiornamento Sabato 01 Luglio 2017 09:36
 
 

Offerta Formativa del GALILEI


LICEO SCIENTIFICO
LICEO delle SCIENZE APPLICATE
LICEO delle SCIENZE UMANE
LICEO ECONOMICO SOCIALE

LICEO CLASSICO

Aggiornamento docenti

Speaker of the year (4B LS)

<<  Ottobre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

il Quotidiano in Classe

  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator

Meteo

I nostri MP3