Increase size
Reset to Default
Decrease size
Home

Risorse

scuolamia

XXV Borsa di Studio “P. Pignatelli” PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 22 Giugno 2016 13:56

Il 7 giugno alle 18,30 si è svolta a Lecce nella sala convegni del laboratorio “Pignatelli” la cerimonia di premiazione della VVX borsa di studio “P. Pignatelli”.

Matteo Muci della classe 4^A del Liceo Classico “G. Galilei” di Nardò si è classificato secondo al concorso giunto al  XXV anno consecutivo, aperto agli studenti di quarto anno delle scuole medie superiori delle province di Lecce, Brindisi e Taranto. Matteo ha partecipato con un elaborato sul tema della maternità surrogata, cimentandosi in un campo nuovo che crea inedite questioni etiche, mediche e legali.

Sono intervenuti come relatori il Dr. Sergio Carlucci, responsabile di Genetica umana del laboratorio “Pignatelli”, Claudio Scamardella, direttore del Nuovo Quotidiano di Puglia, Ughetta Vergari, docente aggregato di Bioetica e Biopolitica dell’Università del Salento, Annamaria Donno, referente per l’educazione alla salute dell’Ufficio scolastico provinciale.

Il tema affrontato quest’anno, il cosiddetto “utero in affitto” ha stimolato relatori e partecipanti a riflessioni sulle nuove frontiere della maternità. “Quando parti del corpo diventano merce di scambio del mercato è evidente che il valore della corporeità e la sua inviolabilità viene soppiantata dalla legge della domanda e dell’offerta” afferma la Prof.ssa Vergari e continua “ si può verificare il caso che una coppia, pur di vedere realizzato il proprio desiderio, debba fare ricorso non solo alla maternità surrogata, ma anche alla donazione di gameti. Perchè non ricorrere all’adozione? Perchè non investire risorse per semplificare le pratiche di adozione?”

Chi mette a disposizione parti del loro corpo spesso è un soggetto debole culturalmente e economicamente; quelle che sono scelte libere sono dettate dalla necessità, come evidenziato da un crudo filmato girato in India nella clinica della Dr.ssa Nayna Patel. In conclusione la Prof.ssa Donno ricorda che la scuola è il primo nucleo di una società civile e i giovani rappresentano il presente e il futuro. Devono confrontarsi con le sfide che la società ci pone. La spregiudicatezza non porta al bene comune, bisogna avere fiducia nei progressi e fidarci di qualcuno che con il suo studio garantisce determinate realtà.

Matteo è stato premiato da Emma Pignatelli, figlia del fondatore dell’omonimo laboratorio di analisi clinche presente a Lecce da 70 anni.

 
Catozzella fa il bis al Liceo Classico PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 22 Giugno 2016 13:53

Per il secondo anno consecutivo gli studenti del Liceo Classico "Galileo Galilei" di Nardò hanno avuto il piacere di incontrare l’autore Giuseppe Catozzella.

Dopo l’entusiasmante esperienza della lettura del romanzo  “Non dirmi che hai paura” (vincitore del Premio Strega giovani 2014 e finalista premio Strega 2014; vincitore del premio Carlo Levi 2015),  i ragazzi hanno voluto ricreare l’opportunità di dialogo e confronto con lo scrittore, intorno alla nuova storia narrata nella sua ultima creazione letteraria, “Il grande futuro” (Feltrinelli editore).

L’incontro è stato interamente organizzato e gestito dagli studenti, affascinati dalla vicenda attualissima di Amal, un giovane che, alla ricerca di se stesso attraverso la disciplina della religione islamica,  a un certo punto si lascia arruolare tra i fondamentalisti "Neri".  Dimostrando piena disinvoltura e padronanza del messaggio espresso dalla coinvolgente scrittura di Catozzella, i giovani lettori hanno saputo condividere con l’autore spunti di riflessione puntuali e profondi,  sia sul piano dei contenuti sia su quello della trascrizione letteraria.

Si è confermato, così,  l’enorme valore di opportunità come queste ai fini dell’arricchimento culturale e umano degli studenti.

 
VOTATE VOTATE VOTATE PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 15 Giugno 2016 19:29

Gli studenti della classe IV B del Liceo Scientifico  sono diventati attori protagonisti di un videoclip  di 4 minuti in lingua inglese  che promuove attraverso le immagini e le parole gli aspetti caratteristici e le meraviglie della  città di Nardò.

Il videoclip partecipa al concorso “SPEAKER OF THE YEAR” .

Per tutti gli alunni delle classi vincitrici i premi saranno:

1° VIAGGIO DI ISTRUZIONE MINI-STAY A LONDRA, DUBLINO O MALTA offerto da SCHOOL  AND VACATION con 2 docenti accompagnatori e visita guidata in azienda sul tema “Alternanza Scuola –Lavoro. ESAME ESB ESOL International ENGLISH SPEAKING BOARD.

2° CORSO IN INGLESE offerto da BRITISH INSTITUTES con docente madrelingua direttamente presso la sede della scuola vincitrice.   ESAME ESB ESOL International SPEAKING BOARD.

3° ESAME ESB ESOL International SPEAKING BOARD.

Inoltre tutte le classi finaliste riceveranno in omaggio libri offerti da EXPRESS PUBLISHING

Tutti i video regolarmente iscritti al concorso sono stati pubblicati al seguente link: www.esbitaly.org/speakeroftheyear/ e possono essere votati online in questo indirizzo.

Il video dei nostri ragazzi si trova nella categoria ACTION ed ha come sfondo il Museo della Memoria.

Sarà possibile votare i video fino al 15 luglio 2016, pertanto invitiamo tutti a promozionare il video realizzato dai nostri alunni.

I 30 video più votati accederanno alla fase finale per la premiazione delle 3 opere migliori.

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Giugno 2016 19:24
 
“IL MONDO CHE VORREI …” PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 13 Giugno 2016 21:30

Il nome, il certificato, lo stato civile, la religione ed il colore di pelle non sono l’umano, non sono ciò che siamo. Confondiamo quello che siamo, cioè esseri umani, con la nostra identità, con la nostra nazionalità, con le nostre posizioni ideologiche,  con le nostre credenze religiose o con le nostre credenze intellettuali. In questa confusione, nel momento in cui credo di essere qualcosa di molto superfluo rispetto a quello che sono realmente, nell’affermare che sono qualcosa che non sono, e cioè un nome, un numero o un luogo, o una credenza, mi differenzio, mi allontano e mi separo dall’altro che afferma anch’egli di essere quello che non è, ingenerando la paura del “diverso” che si traduce nella scelta dei “muri” o dei “fili spinati”.                                                                                                        Basterebbe, forse, semplicemente risvegliare in noi quel “fanciullino” che sogna e vive in un mondo tutto suo dove il nulla degli adulti è il suo tutto. Solo gli occhi dei bambini vedono il mondo con un’innocenza che non fa distinzioni, non crea pregiudizi e non alza barriere. Il mondo che vorrei? L’isola che non c’è.”

Si conclude con queste parole l’elaborato dell’alunno MATTEO FRACELLA della classe VB del LICEO SCIENTIFICO, premiato con un Attestato di Merito dalla commissione di valutazione del concorso giornalistico “Aldo Bello”, presieduta dalla dott.ssa Mirella Marzoli, Vice-direttore RAI News, per “ la buona qualità dei contenuti, l’originalità dell’approccio e la correttezza della forma espositiva”. La cerimonia di premiazione si è tenuta sabato 4 giugno presso il Palazzo Marchesale di Matino alla presenza, oltre che della dott.ssa Marzoli, del Presidente del Centro studi “A. Bello” Cosimo Mudoni, del Sindaco della Città di Matino Tiziano Cataldi, del Presidente della Banca Popolare Pugliese Vito Primiceri e del caporedattore del giornale “Piazzasalento” Fernando D’Aprile.

Il dramma dei migranti, i giovani e il lavoro ed il fascino del giornalista sono stati i tre temi sui quali si sono confrontati i 119 studenti di tutta la provincia che hanno voluto mettersi alla prova nell’ambito della terza edizione del concorso. Matteo, ha saputo affrontare, con le parole e i modi giusti, tematiche molto difficili e delicate e argomenti che colpiscono la sensibilità di tutti, nessuno escluso. È riuscito inoltre a valorizzare il ruolo del nostro Salento, terra di accoglienza ed ospitalità per gli ormai innumerevoli “naufraghi”.

Sono soddisfatto!… In questi momenti, e non solo, inizia a farsi sentire la nostalgia per la Scuola che tra qualche mese mi prenderà. Sono stati 5 anni indimenticabili…rifarei questa scelta mille e mille volte ancora…” è stato il sentito  e appassionato commento di Matteo.

 
Modello verbali scrutini PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 08 Giugno 2016 17:39

Nella pagina Download - Modulistica / Modulistica Didattica è possibile prelevare i file:

Modello verbale scrutini classi 1° e 2° 2016

Modello verbale scrutini classi 3° e 4° 2016

Modello verbale scrutini classi 5° 2016

 
PIOGGIA DI PREMI PER IL LICEO SCIENTIFICO PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 08 Giugno 2016 14:08

1000 euro da destinare al miglioramento delle condizioni di sicurezza nella nostra Scuola. Questo il premio ottenuto grazie a Chiara Caputo della VC del Liceo Scientifico che con il suo racconto “Errori d’altri” si è piazzata al terzo posto del concorso indetto dall’INAIL e dalla Regione Puglia “Dal palcoscenico alla realtà”.

Il progetto-concorso, che ha visto la partecipazione di 100 Scuole provenienti da tutta la Regione, aveva la finalità di avvicinare gli studenti alle realtà lavorative favorendo e rafforzando nelle giovani generazioni la promozione della salute e la cultura della prevenzione e della sicurezza sul lavoro. Cinque sono stati i prodotti  culturali presentati da altrettante studentesse del nostro Liceo Scientifico: tre racconti, un tweet ed una foto elaborata al computer.

Il racconto di Chiara Caputo ha ricevuto l’apprezzamento della giuria, composta da tecnici e professionisti del mondo della cultura, per coerenza con le finalità progettuali, qualità, originalità ed efficacia comunicativa.

La premiazione si è svolta il 7 giugno a Bari, presso il Teatro Abeliano, alla presenza di Autorità politiche, istituzionali e di testimonial del mondo della cultura. Il duo Bari Jungle Brothers ha chiuso la cerimonia con una allegra nota di positività.

Un altro premio di 250 euro da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico, oltre ad una pergamena, è stato conseguito dal gruppo composto da tre studentesse della IVB del  Liceo Scientifico Giorgia Bottazzo, Martina Calignano e Ludovica Livieri al concorso “Progetto studio” della BCC di Leverano.

Il progetto da anni veicola attraverso le istituzioni scolastiche la “mission” della Banca nel promuovere lo sviluppo del territorio condividendone gli interessi, le aspirazioni e gli entusiasmi.

Le  nostre tre  studentesse hanno prodotto in forma collettiva un ricco ed articolato elaborato dal titolo “La libertà con l’uomo e per l’uomo” che è stato favorevolmente giudicato dalla Commissione esaminatrice presieduta dal Presidente del CdA della BCC di Leverano e costituita da esperti della comunicazione e personalità della cultura.

La cerimonia di premiazione è stata il 13 maggio presso l’aula consiliare della Banca di Leverano.

 

Questi premi si aggiungono, con grande soddisfazione di tutta la comunità scolastica,  al nostro già ricco medagliere d’Istituto.

 
“DOPPIETTA VINCENTE” AL LICEO CLASSICO DI NARDO’ PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Domenica 05 Giugno 2016 06:26

Emozione alle stelle per due studentesse del Liceo Classico, Giulia Mercuri e Mariafrancesca Rizzelli, entrambe della classe IV B, selezionate dalla scuola Normale Superiore di Pisa “S. Anna” per partecipare ai Corsi di Orientamento Universitario organizzati ogni anno dalla prestigiosa istituzione universitaria.

I corsi, rivolti agli studenti italiani del penultimo anno che abbiano raggiunto risultati scolastici particolarmente brillanti, vogliono favorire una scelta degli studi universitari più consapevole e matura. La S. Anna offre un soggiorno totalmente gratuito della durata di cinque giorni, durante il quale le due studentesse vivranno in prima persona un’esperienza di eccellenza focalizzata sulla valorizzazione delle potenzialità individuali e sull’approccio critico a tematiche didattiche e di ricerca attraverso lezioni di illustri docenti universitari e incontri con esponenti delle professioni e della cultura.

La soddisfazione della nostra istituzione scolastica e dei docenti del Liceo classico è grande perché le due allieve compaiono in due graduatorie di soli 90 e 69 studenti selezionati tra tutte le scuole italiane secondo criteri di merito, che tengono conto anche di partecipazione ad attività extracurriculari e a competizioni scolastiche. Nei corsi estivi che si terranno per l’una dal 4 all’8 luglio, per l’altra dal 19 al 24 giugno, le studentesse seguiranno corsi di Medicina, Giurisprudenza ed Economia, vivendo un’emozionante esperienza di crescita personale che ci auguriamo le aiuti nella difficile scelta del percorso universitario, dove potranno mettere a frutto il bagaglio di competenze e conoscenze acquisito durante il loro percorso scolastico.

 
MATTEO FRACELLA della VB del LICEO SCIENTIFICO E’ GIORNALISTA PER UN GIORNO PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 30 Maggio 2016 12:37

Soltanto chi desiste è sconfitto. Tutti gli altri possono dirsi vittoriosi”

Paulo Coelho

Inizia con questa affermazione l’elaborato di Matteo Fracella, studente del Liceo Scientifico, che anche quest’anno si è classificato tra i primi Giornalisti per un giorno all’8° concorso in memoria di Sergio Vantaggiato, il giovane giornalista sportivo scomparso tragicamente nel 2007.

Il concorso, organizzato dal Panathlon Club Lecce con il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, dell’Ordine dei Giornalisti e della USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana), chiedeva agli studenti di cimentarsi nella elaborazione di un articolo a tema sportivo. Si tratta di un’esperienza unica nel suo genere, la quale riesce a trasmettere e a far capire ai giovani d’oggi non solo il piacere di scrivere ma soprattutto il vero significato di essere sportivi.

Matteo Fracella ha scelto di sviluppare la tematica su vincitori e vinti sostenendo che “chi ammette la sconfitta senza mai arrendersi è un vittorioso”. E’ questo uno dei tanti valori etici dello sport che concretamente si possono trasferire nella vita di tutti i giorni. E chi se non uno studente con la passione per lo sport e per la scrittura (Matteo è stato il Caporedattore del “Gazzettino del Liceo Scientifico”) poteva meglio interpretare questo messaggio? Il suo elaborato dal titolo “Il sapore della sconfitta” ha ricevuto l’apprezzamento della Commissione esaminatrice composta da giornalisti e docenti per la scorrevolezza del linguaggio, le tematiche scelte e l’impronta giornalistica data e ha conquistato il 10° posto nella graduatoria finale.

Egli è stato premiato il 20 maggio scorso, a Lecce presso l’I.I.S.S. Francesco Calasso, nel corso di una emozionante cerimonia alla presenza dell’Assessore alla pubblica istruzione e allo sport di Lecce Nunziatina Brandi, del Presidente del Panathlon Ludovico Malorgio, del Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Adelmo Gaetani, del giornalista Antonio Vantaggiato e del Dirigente scolastico Mario Biagio Portaccio.

Grande è stata la soddisfazione dello studente, della Dirigente e di tutta la Comunità Scolastica del “Galilei”.

 
Circolare n. 304: Criteri per l'attribuzione del bonus PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 30 Maggio 2016 11:44

Circolare n. 304 del 30 maggio 2016. Oggetto: Criteri per l'attribuzione del bonus premiale A.S. 2015/2016.

 
CAMPO SCUOLA VELA in MAGNA GRECIA PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Martedì 24 Maggio 2016 17:18

CLASSI IA – IB LICEO SCIENTIFICO

Opzione Scienze Applicate

Una full immersion nella natura

Il campo scuola, che ha coinvolto gli studenti delle prime classi del Liceo Scientifico dal 12 al 15 aprile 2016, si è svolto nel villaggio “Aquarius”, riconosciuto dal CONI,  immerso nel verde della macchia mediterranea, sulla costa sabbiosa della marina di Policoro.

La moderna cittadina di Policoro sorge nella pianura metapontina dove un tempo sorgeva Heraclea, antica colonia della Magna Grecia. Pertanto, la prima tappa del percorso è stata la visita guidata al Museo Archeologico Nazionale della Siritide.

Giunti all’Aquarius,  gli studenti sono stati accolti in spaziosi bungalow in legno sulla spiaggia. Questa sistemazione ha consentito loro di fruire appieno di quella full immersion nella natura e negli sport in ambiente naturale, che il progetto si proponeva.

Gli studenti, divisi in due gruppi, hanno partecipato, secondo un rigoroso e puntuale calendario giornaliero, a lezioni teorico-pratiche tenute da istruttori federali dei seguenti sport:

  • Vela
  • Canoa
  • Mountain bike
  • Orienteering
  • Tiro con l’arco
  • Beach volley

e ad attività di Educazione ambientale.

I nostri Liceali, dal punto di vista comportamentale, hanno dimostrato spirito di cooperazione, autodisciplina, serietà e rispetto delle regole della Scuola all’aperto e si sono fortemente impegnati per conoscere le tecniche base degli sport loro insegnati e la loro esecuzione.

In particolare, hanno dimostrato grande interesse per lo sport velico, il lessico marinaresco, le varie andature e  la conduzione della barca.

La vela è, infatti, uno sport coinvolgente e dinamico in cui leadership, comunicazione, motivazione, strategia vincente, problem solving e decision making sono elementi indispensabili al raggiungimento degli obiettivi e dove il potenziale umano è continuamente stimolato. La barca ha, così, rappresentato per gli studenti un “laboratorio” in cui si sono cimentati attivamente.

Il progetto è stato caratterizzato dalla natura interdisciplinare delle attività svolte: alle esercitazioni ludico-pratiche si è unita l’attività di studio di altre discipline; tale metodologia ha offerto agli studenti una visione globale del sapere e la possibilità di acquisire la consapevolezza del collegamento tra questo, il fare e il saper fare, utilizzando nelle esercitazioni veliche  le conoscenze teoriche acquisite nelle altre discipline.

Il bilancio finale del percorso può senz’altro ritenersi ampiamente soddisfacente per le modalità di svolgimento, la professionalità degli istruttori e dello staff di dirigenza dell’”Aquarius”. Decisamente alto è stato il gradimento da parte degli studenti. Ottimi i risultati conseguiti in relazione alla trasversalità del sapere e del saper fare  ed alla condivisione di sentimenti quali l’amore ed il rispetto per il mare…………

………ma le immagini dicono più delle parole…..



Montaggio video a cura di Norberto Natalizio della classe IB

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Maggio 2016 17:22
 
Giornata della Giustizia PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Venerdì 20 Maggio 2016 18:29

Giovedì 12 maggio 2016 una delegazione di 25 alunni del Liceo Galilei di Nardò, accompagnata dai Proff Marcello Spedicato e Cosimo Greco, ha partecipato all’Open Day presso il Tribunale di Lecce di viale De Pietro rivolto agli studenti salentini, nell’ambito del progetto ‘WE Legality’ sulla promozione della legalità tra le giovani generazioni, realizzato dall'Associazione Culturale Vittorio Bachelet e da Témenos Recinti Teatrali, insieme all'Associazione Nazionale Magistrati di Lecce. Il progetto è stato finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, Dipartimento della Gioventù, attraverso il bando “Giovani per il sociale”.

Nella mattinata il neo presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati è intervenuto sul tema “Oltre la corruzione, “il ruolo della magistratura” dialogando con gli studenti, i cittadini e i rappresentanti delle Istituzioni presenti.

L’intervento molto semplice e indirizzato a una platea giovanile, ha sfiorato i  problemi della giustizia. In particolare si è affrontato il tema relativo alla “durata” dei processi. Il Presidente dell’anm ha sottolineato che i tempi estremamente lunghi dei processi sono dovuti, sostanzialmente, al numero elevato degli stessi.

Nel pomeriggio i ragazzi, accolti dal Giudice Dr.ssa Adele Ferraro, segretaria dell’Associazione Nazionale Magistrati, hanno visitato le aule di giustizia dove si svolgono i processi penali. La Dott.ssa Ferraro, insieme a altri colleghi magistrati, ha informato i ragazzi sul ruolo svolto nel processo dal Pubblico Ministero, dal Giudice per le indagini preliminari, dal Presidente, dai giudici popolari, dagli avvocati dell’accusa e della difesa, dai testimoni e ha indicato i posti assegnati nell’aula e le modalità di svolgimento del dibattito. Erano presenti anche i giudici Dott.sse Giannaccari e De Benedittis.

A seguire il Giudice Roberto Tanisi, Presidente dell’ anm della sezione salentina, nell’aula magna del Tribunale ha introdotto una serie di interventi tenuti dal Presidente della Provincia di Lecce Dr. Antonio Maria Gabellone, dall’ ambasciatrice di “Libera international” architetto Viviana Fonte, dal comandante dei vigili urbani di Lecce Colonnello Donato Zacheo, del direttore del carcere “Borgo San Nicola” di Lecce Dr.ssa Rita Russo e da un gruppo di detenuti che hanno intrapreso un percorso di recupero attraverso il teatro diventando attori della compagnia “ Io ci provo”.

Non sono mancati diversi interventi musicali legati dal filo conduttore della legalità e dell’osservanza della legge in una società civile.

Sul finire della serata, intorno alle ore 21, è arrivato il Procuratore antimafia Cataldo Motta che si è soffermato a dialogare con studenti e docenti su temi della giustizia ma anche di quotidianità

Si ringrazia il Comune di Nardò, nella persona dell’assessore alla cultura Mino Natalizio e la Prof.ssa Emilia Fracella, Dirigente del liceo che si sono prodigati perchè gli studenti potessero partecipare a questa giornata cosi importante per  i valori della giustizia e della legalità.

 
Lo studente Alessandro Dellabate del LICEO SCIENTIFICO premiato ai GIOCHI DELLA CHIMICA PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Maggio 2016 16:32

L’alunno Alessandro Dellabate della classe V^A del Liceo Scientifico si è classificato al sesto posto nella fase regionale dei Giochi della Chimica organizzati dalla Società Chimica Italiana (SCI), giunti alla 32a. edizione.

Per l’eccellente risultato ottenuto, l’alunno è stato premiato nel corso della relativa cerimonia che si è tenuta Venerdì 13 Maggio , alle ore 16:30, presso l’aula 1 del Dipartimento di Chimica dell’Università di Bari.

L’alunno nel corso del corrente anno scolastico ha inoltre brillantemente superato i test di ammissione al Politecnico di Torino ed al corso di laurea in ingegneria biomedica dell’Università degli Studi di Pisa.

Tali perfomance rappresentano motivo di soddisfazione e di gratificazione, non solo per l’alunno e la sua famiglia, ma anche per il liceo Scientifico e per tutto il nostro Istituto, che sotto la guida dalla Dirigente Prof.ssa Emilia Fracella da sempre ha puntato alla valorizzazione delle eccellenze.

Foto della cerimonia di premiazione (Alessandro Dellabate è il terzo da sinistra)
Foto della cerimonia di premiazione (Alessandro Dellabate è il terzo da sinistra)

La manifestazione, aperta agli studenti di tutte le Scuole Superiori, ha avuto un grande impatto tra i giovani ed ha visto la partecipazione eccezionale di 750 concorrenti, suddivisi in tre classi di concorso, provenienti da circa 70 scuole della Regione Puglia. Gli alunni selezionati sono stati impegnati nella risoluzione di problemi e quesiti di Chimica elaborati con il supporto del MIUR.

E’ evidente l’alto valore didattico e formativo di questa attività che, peraltro, sta dando un grosso contributo a risolvere la “crisi vocazionale” di cui hanno sofferto le lauree a carattere scientifico nell’ultimo decennio, in Italia come pure in Europa ed in America.

La prova regionale è stata organizzata, come per gli anni passati, dalla Sezione-Puglia della SCI presieduta dal prof. Carlo Franchini, Ordinario di Chimica farmaceutica e Tossicologica dell’Università di Bari e si è tenuta presso il Campus Universitario di Bari il giorno 30 Aprile 2016.

E' l'arte suprema dell'insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza. (Albert Einstein)

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Maggio 2016 16:37
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 22
 

Speaker of the year (4B LS)

Offerta Formativa del GALILEI

 



 

LICEO SCIENTIFICO
LICEO delle SCIENZE APPLICATE
LICEO delle SCIENZE UMANE
LICEO ECONOMICO SOCIALE

LICEO CLASSICO

METEO GALILEI

realizzata grazie ai fondi

PON FESR E1 2011 - 1515

"Ambienti per l'apprendimento"

veduta massima webcam

fotosequenza di oggi


DATI RILEVATI IN TEMPO REALE

GRAFICI STORICI




Rilevatore di fulmini


Direttamente da
meteonazionale.it

<<  Giugno 2016  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

il Quotidiano in Classe

  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator

Meteo

I nostri MP3

Sondaggio

Quali siti utilizzi maggiormente navigando su Internet?